Franco Grignani

Franco Grignani


(Pieve Porto Morone, 4 febbraio 1908 – Milano, 20 febbraio 1999)

Frequenta la facoltà di Architettura a Torino entrando in contatto con esponenti del Secondo Futurismo, con i quali realizza diverse mostre. Cominciano gli esperimenti di fotografia sperimentale; gli esordi della vita professionale lo vedono impegnato in progetti di allestimenti fieristici e nella pubblicità. Sposa nel 1942 Jeanne Michot che lo affiancherà per anni nel suo lavoro. Dopo l’interruzione della guerra, torna ad occuparsi di pubblicità che, di fatto, finanzia le sue ricerche sulla percezione visiva; usa spesso parte della sua ricerca estetica per la sua attività di graphic designer, in un continuo scambio di esperienze. Nel 1965 è invitato, come relatore, al primo Congresso mondiale sulla Comunicazione, con altri professionisti come Marshall McLuhan e Max Bill. Dalla metà degli anni Settanta si dedica sempre di più alla pittura, che peraltro non aveva mai abbandonato. Negli anni Ottanta inizia l’insegnamento al NABA di Milano.


artworks by Franco Grignani